Skip to content

Cos’è “Sui generis”

Sui generis, locuzione latina (propriamente “di genere proprio”).
Dall’enciclopedia Treccani: nel linguaggio della scolastica, espressione riferita a ciò che, non potendo essere ricondotto sotto un concetto più esteso, non ammetteva la normale definizione per mezzo del riferimento al genere prossimo.
È poi passata a indicare in generale tutto ciò che, per l’originalità e singolarità della sua natura fa, per così dire, parte per se stesso: è un tipo sui generis; ha un carattere sui generis, e bisogna lasciarlo stare!; talvolta con riferimento a qualità caratteristiche, che non è facile definire altrimenti.

Nella categoria Sui generis, metterò riflessioni, link, articoli, considerazioni, critiche, ecc. che hanno a che fare con questioni di genere.
Non penso che il genere femminile sia difficile da definire, anzi. Non ha una natura né originale, né tantomeno singolare, quindi non dovrebbe far parte per se stesso. Di fatto, però, visto il modo in cui è trattato e descritto, è un po’ come se lo fosse. Purtroppo.
Di qui la scelta del nome.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: