Skip to content

“Cosimo e Nicole”

gennaio 20, 2013

Adolescènte agg., dal latino “adolescens”, participio presente di “adolescere”, composto da “ad” rafforzativo e “alere” nutrire. Che si sta nutrendo.
Chi attraversa una fase della crescita che prelude all’età adulta.

cosimo_nicole
Una forte carica emotiva. Carica: quella tra i due protagonisti, che vivono una passione intensa, dopo essersi conosciuti in mezzo alle cariche, a Genova, al G8. Carica tutta la storia che si dipana dopo, farcita di musica: oltre alle tracce composte da Francesco Cerasi, Merlene Kuntz, Afterhours, Verdena, Bud Spencer Blues Explosion. Tanta musica dal vivo, parte attiva della narrazione.

Cosime e Nicole di Francesco Amato, vincitore del Premio Prospettive Italia al Festival del cinema di Roma, è tutto questo, ma non solo. C’è la bella Genova, durante e dopo il G8. C’è la passione tra Cosimo e Nicole, forte, irrazionale, che ha tanto dell’adolescenza, tema caro al regista. C’è l’amicizia, non così sincera al momento del dramma. Perché arriva, il dramma, in barba ad adolescenza e amicizia: incidente sul lavoro, con tanto di morto che si cerca di dimenticare, “resuscita”, a quel punto si cerca di salvarlo e si finisce nei guai.

Non posso e non voglio raccontare di più del film.
Posso però riba-dire che Cosimo e Nicole mi ha preso. Per me conta e non poco, nel giudizio su un film. Ho apprezzato l’intreccio, il modo in cui sono delineati i personaggi – compresa la figura ambigua impersonata da Paolo Sassanelli, alla sua seconda prova d’attore con Amato dopo il lungo d’esordio del regista, Ma che ci faccio qui – l’ambientazione e tutti i temi che vengono fuori, a volte esplicitamente, altre indirettamente.
Lo spiega bene la semplicemente bellissima Nicole (interpretata da Clara Ponsot), quando dice, più o meno: “Abbiamo ucciso una persona, e abbiamo ottenuto un lavoro; abbiamo cercato di salvarla, e abbiamo pagato”. Lo si vede bene quando lo sbirro che fa un controllo chiede al fonico se il “capo” seguirebbe un suo consiglio su un gruppo da far suonare in concerto, e nella scena dopo lo si vede a cantate in un gruppo country da dimenticare. Sequenza che strappa un sorriso, a me una risata.

Cosimo (Riccardo Scamarcio) e Nicole sono belli, vivi, vagabondi e stanziali, forti e fragili. Non mi ha mai fatto impazzire Scamarcio, ma i suoi occhi sono espressivi e in questo ruolo rendono. Clara Ponsot è bellissima in assoluto e adatta a questo film. Ti ritrovi a fare il tifo per loro, per quell’amore che ha il sapore amaro del G8 di Genova e il gusto dolce dell’adolescenza, comunque, fino alla fine.
E la fine non ti delude.

Unico neo, la distribuzione. Una sola sala a Torino città e nessuna in provincia di Cuneo è davvero troppo poco. Per giunta, con l’uscita in pieno clima da delirio-regali-di-Natale-oddio. Ma, considerando anche i classici filmetti natalizi, le ultime ore del Torino Film Festival e l’ultimo di Eastwood uscito negli stessi giorni, vedere quasi 20 persone al primo spettacolo del pomeriggio di domenica penso che possa essere, anche se in piccolo, positivo.

Post scriptum: conosco Francesco Amato, il regista, da quando siamo adolescenti (ecco che l’adolescenza a lui cara ritorna). A lui sono affezionata, per diversi motivi, anche se sono passati anni, ci si sente poco e si sa ancora meno dell’uno e dell’altro. Quindi, sono assolutamente di parte. Partigiana, ed è bello esserlo. Ho letto la sceneggiatura in tempi non sospetti. Ho letto tanti nomi che conosco nei saluti finali. E, oltre a versare qualche lacrima – anche perché sono un po’ psicolabile di mio, eh, lo ammetto – in alcune scene e alla fine del film, non ho potuto fare a meno di commuovermi alle dediche finale.

Cosimo e Nicole, 2012
Regia di Francesco Amato
con Riccardo Scamarcio, Clara Ponsot, Paolo Sassanelli, Souleymane Sow, Giorgia Salari

(Nella foto, la locandina del film)

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: